Visual and Innovation Design

Visual and Innovation Design.

Perfezionerai le tue conoscenze ponendoti al centro del design della comunicazione, imparando a dominare le aree tematiche del visual design, dell’advertising e dell’articolato mondo della comunicazione multimediale, connettendo tra loro tecniche progettuali e innovazione digitale. Prenotati qui alla prova di ammissione.




> Creatività e tecnologia al servizio del progetto.
Il Corso di Visual and Innovation Design RUFA è un biennio di alta formazione artistica disegnato per proiettare i Designer oltre i confini delle tradizionali tecniche del progetto grafico.
Il Corso colloca gli studenti al centro del design della comunicazione, rendendoli in grado di dominare le aree tematiche del visual design, dell’advertising e dell’articolato mondo della progettazione multimediale.
Grazie ad una solida formazione specialistica, il Corso di Visual and Innovation Design RUFA fornisce a studenti già in possesso di un diploma triennale in comunicazione, design e Belle Arti tutti gli strumenti culturali e tecnologici necessari per entrare con successo nel mondo del lavoro.

> Il Visual Designer come regista della comunicazione.
Utilizzando visione, progettualità e competenze multimediali, il Visual Designer diviene il “problem-solver” della comunicazione contemporanea, la figura risolutoria in grado di riunire in sé il ruolo del creativo, dell’esperto tecnologico e del progettista strategico.
Il Visual Designer deve sapersi porre davanti alle nuove necessità di comunicare offrendo soluzioni concrete e realizzabili e ponendosi come regista dell’intera piattaforma comunicativa.
L’approccio didattico e operativo è tutto orientato alla connessione tra tecniche progettuali ed innovazione, attraverso l’interazione fra i media tradizionali e quelli proposti dalla rivoluzione digitale.

> Proiettati verso il mondo della professione.
Il Biennio di Visual and Innovation Design dispone di un esteso e solido programma di collaborazioni studentesche, stage e tirocini.
Questa preparazione specifica e qualificante genera figure professionali evolute, pronte a inserirsi nei diversi contesti lavorativi grazie al talento creativo ed alle dimostrabili e concrete capacità progettuali, basate su conoscenze tecnologiche, tecniche e multimediali.
Il Corso forma figure professionali di elevata specializzazione, che possono trovare impiego nella libera professione, in agenzie pubblicitarie e studi di visual design, in aziende ad alto contenuto tecnologico, e in tutte le realtà in cui sono richieste competenze interdisciplinari tra visual e interaction design.

> I nuovi orizzonti del progetto di comunicazione.
Il Visual and Innovation Designer domina e precede i suoi tempi, la sua preparazione accademica lo rende in grado di conoscere e comprendere linguaggi e necessità della società nella quale vive ed opera professionalmente.
Attraverso un’accurata preparazione tecnica e creativa, i Designer del Corso di Visual and Innovation Design RUFA si impossessano di linguaggi e tecnologie progettuali, pubblicitarie e multimediali indispensabili per operare nei campi della progettazione visiva.
La preparazione di un Visual Designer comprende solide conoscenze dei meccanismi psicologici, cognitivi e percettivi capaci di generare comunicazione. Il suo orizzonte di opportunità professionali riguarda i campi della comunicazione tradizionale (progettazione grafica, advertising, comunicazione istituzionale e di prodotto, nuovi materiali per il packaging, allestimento per mostre e fiere) e quelli delle nuove frontiere del multimediale (editoria digitale, interaction design, dynamic brand and identity, motion graphic, sound design, user experience, information and interface design).

> Preparati, specializzati e competenti.
All’interno della struttura Accademica RUFA il Biennio di Visual and Innovation Design trova il suo naturale collocamento nel Dipartimento di Progettazione ed Arti Applicate, ovvero la branca degli studi accademici RUFA dall’alto valore specialistico e tecnologico destinata a fissare, anno dopo anno, standard di preparazione accademica e progettuale d’alto livello.

Il Diploma Accademico di Secondo Livello è equipollente alla laurea Magistrale Universitaria.

Scarica la brochure | Regolamento didattico

Docenti: Agnese Angelini, Emanuele Cappelli, Pietro Ciccotti, Nicola Di Cosmo, Massimiliano Dibitonto, Stefano Dominici, Mario Fois, Alessandra Giacomelli, Elena Green, Maria Cristina Lavazza, Rosario Marrocco, Mauro Panci, Federico Parrella, Mario Rullo, Claudio Spuri, Maria Cristina Vitelli.