Torna l’Esposizione Internazionale del Design alla Triennale di Milano

Dal 2 aprile al 12 settembre, un grande evento che mancava da vent’anni

Cinque mesi, tanto dura la XXI Esposizione Internazionale alla Triennale di Milano, che avrà un titolo molto evocativo: Design after Design. Prevista dal 2 aprile al 12 settembre, la manifestazione coinvolge tutte le sfumature del design, contenute in una serie di mostre ospitate in 11 sedi sparse per la città, dall’Hangar Bicocca al Mudec passando per la Permanente fino a due padiglioni dell’Expo che vengono riaperti aggiungendo 17mila metri quadrati. Ogni percorso espositivo offre uno spunto di riflessione e gli stimoli sono molto eterogenei e interessanti: si va da “Women in Italian Design”, che celebra il coraggio della creatività femminile, a “Neo Preistoria 100 verbi”, che interpreta la storia dell’umanità come evoluzione naturale dei desideri di cui gli utensili sono gli strumenti abilitanti. A certificare la trasversalità del progetto sono anche le rassegne Architecture as Art, Stanze. Altre filosofie dell’abitare e City after the City, volte rispettivamente ad indagare il rapporto fra arte e progettualità, lo status dell’architettura d’interni e i possibili modelli di una città idealmente reale. Info: www.triennale.org/it