Design e Multimedia arts and design

Dal MIUR il Premio Nazionale delle Arti

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, nell’ambito delle attività di promozione artistica, bandisce la quattordicesima edizione del “Premio Nazionale delle Arti”. Il concorso, rivolto agli studenti regolarmente iscritti alle istituzioni e ai corsi accreditati del sistema AFAM, nell’anno accademico 2018/2019, è articolato nelle seguenti sezioni e sottosezioni:

1) ARTI FIGURATIVE, DIGITALI E SCENOGRAFICHE: pittura, scultura, restauro, arti grafiche, decorazione, scenografia teatrale, cinematografica e televisiva, arte elettronica, fotografia, opere interattive, videoinstallazioni, produzioni audiovisive di narrazione e di creazione;
2) ARTI DELLO SPETTACOLO: danza, arte drammatica;
3) INTERPRETAZIONE MUSICALE: canto lirico, chitarra, arpa, mandolino, composizione, direzione d’orchestra, fisarmonica, organo, jazz percussioni, pianoforte, musica da camera e d’insieme, musica elettronica e nuove tecnologie, musica per strumenti antichi e voci, musiche pop e rock originali (gruppi, solisti e voci),strumenti ad arco, strumenti a fiato;

Gli studenti interessati a partecipare al concorso devono presentare apposita domanda all’Istituzione di appartenenza, esclusivamente per una delle sezioni sopraindicate, secondo le
modalità che saranno specificate dalle Istituzioni stesse nei propri regolamenti e che saranno adeguatamente pubblicizzate nei rispettivi albi d’Istituto e siti istituzionali.

RUFA provvederà ad inviare l’elenco dei nominativi dei candidati entro il 30 aprile 2019. I vincitori finali sono individuati da giurie nominate dal Ministero, il cui giudizio è inappellabile. Le commissioni indicano un solo vincitore finale e non è ammessa l’individuazione di vincitori ex-aequo.

Modulo d’iscrizione all.1 | Modulo d’iscrizione all.2

SCARICA IL BANDO