Product and Interior design

Dal MIUR il Premio Nazionale delle Arti

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, nell’ambito delle attività di promozione artistica, bandisce la quattordicesima edizione del “Premio Nazionale delle Arti”. Il concorso, rivolto agli studenti regolarmente iscritti alle istituzioni e ai corsi accreditati del sistema AFAM, nell’anno accademico 2018/2019, è articolato nelle seguenti sezioni e sottosezioni:

1) ARTI FIGURATIVE, DIGITALI E SCENOGRAFICHE: pittura, scultura, restauro, arti grafiche, decorazione, scenografia teatrale, cinematografica e televisiva, arte elettronica, fotografia, opere interattive, videoinstallazioni, produzioni audiovisive di narrazione e di creazione;
2) ARTI DELLO SPETTACOLO: danza, arte drammatica;
3) INTERPRETAZIONE MUSICALE: canto lirico, chitarra, arpa, mandolino, composizione, direzione d’orchestra, fisarmonica, organo, jazz percussioni, pianoforte, musica da camera e
d’insieme, musica elettronica e nuove tecnologie, musica per strumenti antichi e voci, musiche pop e rock originali (gruppi, solisti e voci),strumenti ad arco, strumenti a fiato;

Gli studenti interessati a partecipare al concorso devono presentare apposita domanda all’Istituzione di appartenenza, esclusivamente per una delle sezioni sopraindicate, secondo le
modalità che saranno specificate dalle Istituzioni stesse nei propri regolamenti e che saranno adeguatamente pubblicizzate nei rispettivi albi d’Istituto e siti istituzionali.

RUFA provvederà ad inviare l’elenco dei nominativi dei candidati entro il 30 aprile 2019. I vincitori finali sono individuati da giurie nominate dal Ministero, il cui giudizio è inappellabile. Le commissioni indicano un solo vincitore finale e non è ammessa l’individuazione di vincitori ex-aequo.

SCARICA IL BANDO