Addio Ettore Scola

Scomparso ieri notte a Roma il famoso regista italiano, aveva 84 anni

Ieri notte nel reparto di cardiochirurgia al Policlinico di Roma a 84 anni è morto Ettore Scola. Una grande perdita per il mondo del cinema italiano e internazionale. Ancora quindicenne, è arrivato a Roma da Avellino, comincia a collaborare come vignettista per il giornale umoristico Marc’Aurelio, mentre il suo esordio alla regia è del 1964 con “Se permettete parliamo di donne”. Il successo invece arriva con “Riusciranno i nostri eroi a ritrovare l’amico misteriosamente scomparso in Africa?”. Fra le sue pellicole più famose dobbiamo ricordare “C’eravamo tanti amati”, “Una famiglia” e “Una giornata particolare”. E proprio da quest’ultimo film è tratto il lungo piano sequenza diventato un cult della cinematografia italiana, con Marcello Mastroianni al telefono che pronuncia la famosa frase ”piangere si può fare anche da soli, ma per ridere bisogna essere in due”.