Design e Multimedia arts and design

Dalla teoria alla pratica passeggiando nella città eterna

Prosegue il cammino sulle tracce che la contemporaneità lascia a Roma. Il docente RUFA Gian Luca Gentili ha riproposto, con un nuovo itinerario e soprattutto con nuovi incontri, le sue lezioni “en plein air” per ritrovare nel design e nelle architetture la modernità che la capitale esprime.

Si tratta, nello specifico, di un itinerario che cerca di traslare i contenuti teorici con quelli pratici. I protagonisti, ovviamente, sono gli studenti RUFA del secondo anno di design che possono entrare in contatto con i titolari delle attività commerciali che, sulla riqualificazione e sulla bellezza funzionale, poggiano gran parte del proprio business.
Gli allievi dell’Accademia possono così dare un senso più realistico al rapporto idea – progetto – realizzazione, determinando sulla propria pelle lo stile moderno e accattivante che Roma esprime nel suo animo più intimo, alla ricerca di quei locali che sfuggono alle mode, nel segno della qualità e, ovviamente, dell’originalità.

All’interior designer Gian Luca Gentili, da questo punto di vista, “piace vincere facile”: la conoscenza diretta delle attività, curati negli allestimenti da professionista, ha semplificato di molto le cose.
Da via Gallia (TBSP – The Barbecue Smoke Projects) a piazza dell’Unità (Grammo Food Store), da via Germanico (Bottega Sana) a via Federico Cesi (Solo Crudo). Senza dimenticare gli stabilimenti del mattatoio e la personale di David LaChapelle in mostra presso la Galleria Mucciaccia. L’iconico maestro della fotografia, è stata la “special star” dell’edizione 2019 del RUFA Contest.