RUFA On-Screen

Nella storica sala del Cinema Troisi si è appena svolta una rassegna cinematografica firmata dai giovani talenti RUFA di Cinema, Film Arts, Computer Animation and visual effects.

 
Il 5 e il 6 maggio si è svolto un evento imperdibile per gli amanti del grande schermo. Nell’arco della prima giornata di RUFA On-Screen è stato protagonista assoluto il genere documentario insieme a emozionanti corti d’animazione. La seconda giornata è stata invece interamente dedicata ai cortometraggi degli studenti e laureati di Cinema e Film Arts.

Molti di questi corti sono stati realizzati negli ultimi due anni, durante la pandemia in pieno lockdown, e sono testimonianza diretta della loro esuberante e inesauribile energia creativa. Della capacità di superare un momento complesso, con tutte le difficoltà che comporta, riuscendo di fatto – confinati entro le mura domestiche – a ideare e portare avanti un progetto audiovisivo. Trasformando un limite apparentemente insormontabile in una meravigliosa opportunità.

Ogni blocco di cortometraggi è stato seguito da un breve e arricchente dibattito tra gli autori del corto e i docenti che hanno seguito il progetto: Andrés Rafael Zabala e Christian Angeli in qualità rispettivamente di coordinatore e tutor della scuola di Cinema RUFA, Pietro Ciccotti, coordinatore del corso di laurea magistrale in Computer animation and visual effects; Livia Barbieri e Anne-Riita Ciccone, rispettivamente coordinatrice e tutor del corso di laurea magistrale in Arte Cinematografica. É intervenuto nel dibattito anche il regista Giacomo Ciarrapico.

Quale luogo migliore per avvicinare il grande pubblico romano a talenti emergenti, se non lo spazio culturale del Cinema Troisi? Uno progetto unico nel panorama europeo: una storica sala cinematografica da 300 posti al centro di Roma restituita alla città e dotata delle tecnologie di proiezione più all’avanguardia. Un luogo di confronto dove gli amanti del grande schermo possono sentirsi a casa.

Programmazione – DAY 1

Sezione 1 – Documentari

KOI di Lorenzo Squarcia e Simone Spampinato

LE CRISALIDI di Gabriele Biasi
Seguirà breve dibattito.

Sezione 2 – Computer Animation and visual effects

The warden di Emanuele Ricci, Cristina Lubas, Alessandra Altieri, Filippo Orlandi
DOC di Elisa Petrelli, Miriam Mostile, Andrea Iosa
Off the grid di Maya Mancini, Alessandro Dattola, Marcello Ruvolo, Yahor Palishchuk, Alessandra De Propris, Annarita Pisano, Andrea Bava
The Girl and the Whirling Dervish di Firangiz Baghirova, Emanuele Camilli, Viviana Curella

How to get a selfie with Bigfoot di Luigi Bosso, Andrea Robibaro, Siria Cotugno, Cassandra Toti
The Cave di Francesca Monegaglia, Riccardo Terraferma, Giulia Mantova, Lisa Acabo
On the move di Lorenzo Corsetti, Darwin Nisttahuz
The mind di Cinzia Olanda
Brain Flush di Rebecca Maslowski, Francesco Catena, Elena Giulietti
Hell’o di Ana Mercedes Cardona, Valentina Bevilacqua, Jennifer Rodriguez
Seguirà breve dibattito.

Programmazione – DAY 2

Sezione 1 – Cortometraggi di Cinema

Organic Time Lapse di Sara Balassone
Donne Sagge di Nicola Dondio
2 metri quadri di Valerio Borgognoni
Una vasca un po’ più grande di Giacomo Raffaelli
Tra la polvere di Davide Giarletti
My Part Your Part di Andrea Lacalamita
Pane burro e quarantena di Sofia Cecere

80 secondi di niente di Davide Palmisano
Impulsi di Carolina Germani
Aria di Enrico Licandro
Il merlo di Nicola Dondio
X.D.V.R. di Andrea Anghinetti
Gli inseparabili mordono di Andreee Lucini
Oltre la linea di Francesca Marra
Seguirà breve dibattito.

Sezione 2 – Cortometraggi di film arts

Hanno ammazzato il cane di mia nonna di Giame Invidia
Wildfire di Francesco Pasquarelli

Il cane di Matteo Delai
Seguirà breve dibattito.

 

Ascolta le parole dei protagonisti

 

Guarda le foto dell’evento

RUFA On-Screen
dal 05.05.2022 al 06.05.2022
Via Girolamo Induno, 1

Tipologia

  • Progetti
  • RUFA Culture

Consigliato per:

  • Arte Cinematografica
  • Cinema
  • Computer animation and visual effects