Arte Cinematografica

Arte Cinematografica.

Arricchirai la tua preparazione teorica e pratica con lo studio di materie specifiche come cinema, sceneggiatura, fotografia, montaggio, suono, prodotti multimediali, animazioni digitali, 3D, fenomenologia dell’immagine e sociologia dell’arte contemporanea. Prenotati qui alla prova di ammissione.




> Un cinema fatto di contenuti e sperimentazione.
Il cinema è un mondo composto da linguaggi differenti, ognuno nato per realizzare una visione.
Attraverso la sperimentazione e la ricerca si dà vita a nuove storie, e per poterle raccontare RUFA ha creato il Corso di Diploma Accademico di Secondo Livello in Arte Cinematografica, nato per far confluire in un unico Corso i talenti e le capacità narrative, di scrittura e di visione degli studenti diplomati e laureati in discipline artistiche e progettuali affini.
I cineasti del domani, coloro che sono alla ricerca della specializzazione teorico-pratica necessaria per trasformare la propria passione per l’audiovisivo in un’autentica e concreta professione, possono oggi trovare il proprio set in RUFA, nel suo Corso di Arte Cinematografica.

> Arte Cinematografica dall’alto valore formativo.
All’interno della struttura Accademica RUFA il Biennio di Arte Cinematografica trova il suo naturale collocamento nel Dipartimento di Progettazione e Arti Applicate/Nuove Tecnologie per l’Arte, ovvero la branca degli studi accademici RUFA dall’alto valore specialistico e tecnologico destinata a fissare, anno dopo anno, standard di preparazione accademica e progettuale d’alto livello.
La formazione accademica comprende lo studio di materie specifiche come cinema, sceneggiatura, fotografia, montaggio, suono, prodotti multimediali, animazioni digitali, 3D, fenomenologia dell’immagine e sociologia dell’arte contemporanea, per arricchire la preparazione pratica di contenuti dall’alto valore formativo.

> Con l’Arte Cinematografica si studia per divenire registi di talento.
Il Corso si propone l’obiettivo di individuare e formare giovani cineasti che, partendo da una solida preparazione storico-culturale, siano in grado di parlare tutti i linguaggi ed utilizzare tutti gli strumenti della cinematografia contemporanea, per raccontare al mondo le proprie storie, le proprie visioni, la propria sensibilità culturale.
Portando le conoscenze tecniche ad un nuovo livello di profondità, il Corso forma gli studenti al pensiero della progettualità, insegnando loro ad affrontare in maniera formale e strutturata la creatività personale, affinché diventi il linguaggio universale dell’Arte Cinematografica.
Offrendosi al mondo del lavoro come figure complete, ricche di talento, di cultura e di mestiere, i giovani cineasti del Corso di Diploma Accademico di Secondo Livello in Arte Cinematografica possono esprimersi professionalmente come i nuovi, futuri registi del cinema italiano.

> Un insegnamento completo, per dominare la cinematografia.
Il Corso di Diploma Accademico di Secondo Livello in Arte Cinematografica è equamente suddiviso fra insegnamenti teorici e laboratori pratici, fra visioni di arte ed indicazioni di tecnica, fra conoscenza della storia e sperimentazione e ricerca tecnologica.
Una volta entrati nel mondo del lavoro la padronanza di tutti i mezzi tecnologici a disposizione rende i giovani cineasti RUFA in grado di produrre sin da subito progetti audiovisivi in ogni settore dell’industria dello spettacolo e dell’informazione, sia essa l’advertising, la video arte, la documentaristica, il web o la televisione.
Per rafforzare la preparazione didattica, inoltre, gli studenti hanno accesso ad innumerevoli opportunità di stage, seminari, collaborazioni studentesche, partecipazione a progetti sperimentali e tirocini finali presso case di produzione cinematografica.

Il Diploma Accademico di Secondo Livello è equipollente alla laurea Magistrale Universitaria.

Scarica la brochure | Regolamento didattico

Docenti: Alessandro Carpentieri, Bruno D’Annunzio, Claudio Giovannesi, Raffaele Simongini.

Foto: Alì ha gli occhi azzurri di Claudio Giovannesi - Courtesy of Claudio Giovannesi.