Graphic design

RUFA e Scomodo: insieme, tra arte, editoria e scrittura

Entra nel vivo la collaborazione tra RUFA e Scomodo, il mensile d’informazione indipendente, gratuito e completamente autofinanziato che viene stampato ogni mese in 7500 copie e distribuito in oltre 120 tra scuole, università e luoghi di socialità.

Da questa mattina Scomodo è al lavoro per la preparazione dell’evento “(Ri)generazione Scomodo” che si terrà il 5 e 6 novembre al Macro Asilo e le nostre fotografe stanno documentando tutte le attività.

Gli studenti RUFA hanno risposto alla call for artist Scomodo con molto entusiasmo e l’opera della nostra studentessa del corso di Fotografia, Rachele Alessandrelli, è stata selezionata insieme a 10 opere di giovani artisti che saranno esposte nel museo e potranno essere acquistate dal pubblico. L’Intero ricavato sarà destinato al finanziamento del progetto.

In questi due giorni gli appuntamenti si susseguiranno a ritmo serrato. Alle ore 16 di martedì 5 novembre, in Sala Lettura, si riunirà la plenaria editoriale: un appuntamento aperto agli abbonati, ai lettori e a coloro che vogliono partecipare alla discussione delle tematiche che daranno forma al numero di novembre. Sempre martedì 5 novembre, alle ore 18 in Sala Lettura, Matteo Boetti della Galleria Bibo’s Place, Flavio Orlando giovane artista romano e il docente RUFA di Scultura Davide Dormino si interrogheranno sul tema “Essere un artista, istruzioni per l’uso”. Partendo dalla provocazione del titolo, i professionisti del mondo dell’arte ragioneranno su cosa serve per essere un artista oggi.

“Uno sguardo di parte sul mondo tra venticinque anni” è la sessione che Scomodo dedica al futuro. Mercoledì 6 novembre alle ore 16 nella Stanza delle Parole, si cercherà di capire scenari e opportunità che riguarderanno l’uomo, da qui al 2045. Alle 18, ma in Auditorium, l’argomento di confronto è “L’arte si fa spazio” una riflessione sulla relazione tra spazio e arte. Relatorie: Giorgio de Finis direttore MAAM, Dionigi Mattia Gagliardi di Numero cromatico ed Enrico Parisio docente RUFA del corso di Graphic design.

Spazio poi alla musica: alle 20 House/Funk selection by Frida K; alle 21 RBSN live solo, alle 23 House/Funk selection by Frida K.