Didattica

I lunedì della Professioni

“I LUNEDÌ DELLE PROFESSIONI”
IL RACCONTO DEL PROPRIO LAVORO AUTONOMO
a cura di AIAP Lazio e Millepiani Coworking, media patner RUFA
Spazio Aiap Lazio / Millepiani coworking

A partire dall’8 aprile, incontri con: editore indipendente, editore per ragazzi, fotografo, fumettista, grafico, illustratore, organizzatore di eventi, progettista degli spazi multimediali, progettista videogame e interattività, redattore, stilista di moda, traduttore, videomaker.
Un “mestiere” creativo e specializzato, attrezzato con la coscienza delle proprie prestazioni, incarna un’abilità lavorativa forte di un proprio bagaglio di competenze e di esperienze. Rappresenta, quindi, anche uno strumento di riconosciuta utilità collettiva e un argine contro la razionalizzazione ossessiva della società. La trasmissione di tali saperi individuali garantisce, pertanto, un principio di interazione umana e di reciprocità sociale.
L’opportunità di dar voce – in modo spontaneo, aperto, strutturato, pubblico e gratuito – ai professionisti del lavoro autonomo, di far emergere l’archivio delle loro storie umane, delle loro pratiche, dei loro gesti antichi, è un modo privilegiato per far conoscere il mondo del lavoro direttamente attraverso i protagonisti, senza filtri egemonici o corporativi.
Da tali premesse nasce il ciclo I lunedì delle professioni, che presenta settimanalmente una serie di professionisti che pongono la propria esperienza al servizio dei più giovani. Un ciclo di lezioni aperte e operative che finiscono per valorizzare quel lavoro “non plutocratico” e “non parassitario” in grado di garantire reali benefici al sistema produttivo.
L’obiettivo è quello di sostenere i più giovani, attraverso la trasmissione orale dei saperi, nell’analisi delle proprie attitudini e nello sviluppo dei futuri percorsi lavorativi. In un’ottica di modelli professionali tradizionali e sostenibili, in grado di coniugare i temi della qualità della vita, dell’attenzione all’altro, della solidarietà, della responsabilità sociale d’impresa, dell’infrastruttura partecipata con quelli della naturalezza e della riconversione ecologica.
Particolare attenzione viene riposta al valore della creatività come capacità di utilizzare in modo originale quei concetti sagomati dalla nostra mente o dalle nostre mani per produrre e trasmettere qualcosa di innovativo rispetto all’esistente. Come ricorda Paul Rand, “progettare è molto più che assemblare, ordinare o modificare: significa aggiungere valore e significato, illuminare, semplificare, chiarire, cambiare, elevare, portare in scena, persuadere e perfino divertire”.
I lunedì delle professioni mirano a rompere pregiudizi. Ad esempio quelli che investono “i materiali” del lavoro, visti come “cose fredde” rispetto alla capacità di comunicarci la loro funzione. O, ancora, quelli che assimilano la nozione di design a qualcosa di superfluo e costoso. Tramite il coinvolgimento diretto delle principali realtà formative del settore, si ha modo di rivisitare tale concetto, restituendogli il ruolo di risorsa “pragmatica”: il design è in grado di offrire soluzioni ottimali in relazione a specifiche esigenze, rende più funzionali e migliori le cose, qualifica determinati prodotti (si pensi ai siti web o ai videogiochi gestiti da altre professionalità, come gli informatici), ha effetti sulle persone e sulla quotidianità, è espressione e completamento di noi stessi delle nostre scelte.

PROGRAMMA

Lunedì 8 Aprile, ore 17:00 – PRESENTAZIONE EVENTO
Convegno sulla domanda e l’offerta di lavoro nel territorio romano:
il punto della situazione su una serie di “mestieri” della conoscenza contemporanei

Lunedì 15 Aprile, ore 18:00 – STILISTA DI MODA
Barbara Annunziata e Francesca Gattoni (Santarella snc)

Lunedì 22 Aprile, ore 18:00 – ORGANIZZATORE DI EVENTI
Emanuela Simeoni (Done srl)

Lunedì 29 Aprile, ore 18:00 – ILLUSTRATORE
Pedro Scassa (pedroscassa.net)
Alberto Ruggieri (albertoruggieri.net)
Lorenzo Terranera (lorenzoterranera.it)

Lunedì 6 Maggio – FOTOGRAFO
Nedo Baglioni (Pres. Prov. Associazione Fotografi in Confartigianto Arezzo – nedobaglioni.com)
Rappresentante Istituto di Stato per la cinematografia e la tv “Rossellini”,
sezione Fotografia – cine-tv.it

Lunedì 13 Maggio, ore 18:00 – REDATTORE
Leonardo Luccone (Oblique Studio – direttore editoriale di 66thand2nd)
Luigi Scaffidi (Nutrimenti – ufficio stampa, traduttore)
irginia Vitelli (Fanucci – caporedattore)

Lunedì 20 Maggio, ore 18:00 – TRADUTTORE
Tiziana Camerani (traduttrice – parole-parole.com)
Jérôme Nicolas (traduttore e lettore francesistica Univ. La Sapienza – Scienze Umanistiche)
Valentina Rapetti (traduttrice, interprete, agente teatrale)
Andrea Spila (traduttore editoriale, consulente web, formatore online – Alfabeta abtis.com)

Lunedì 27 Maggio, ore 18:00 – PROGETTISTA VIDEOGAME E INTERATTIVITÀ
(Fabrizio Terranova (Illusionetwork)

Programma di Giugno
A giugno doppio appuntamento con l’editoria: Daniela Di Sora (edizioni Voland) e Federico di Vita (autore di “Pazzi scatenati. Usi e abusi dell’editoria”, Tic Edizioni, 2012) e Alessandra Gambetti (edizioni Lantana) parleranno dell’editore (3 giugno), mentre Fausta Orecchio (Orecchio Acerbo editore) si soffermeranno sull’editore di libri illustrati. Chiuderanno la prima stagione del ciclo il videomaker Domenico Gambardella, regista di documentari su Rai3 (17 giugno) e Alessio Tommasetti, disegnatore di fumetti (24 giugno).

Locandina | Sito internet Aiap | Sito internet Millepiani