“La Buca” un film di Daniele Ciprì (Docente RUFA) dal 25 settembre al cinema

Dopo il successo di “È stato il figlio” Daniele Ciprì torna nelle sale italiane con “La Buca”.

Daniele Ciprì, docente Rufa di Direzione della Fotografia, dopo il successo del suo film “È stato il figlio”, presentato in concorso e premiato alla Mostra del Cinema di Venezia, dal 25 settembre torna in duecento sale italiane con la commedia omaggio al cinema americano, “La Buca” che vede come protagonisti una nuovo duo comico composto da Sergio Castellitto e Rocco Papaleo il film, prodotto da Passione con Rai Cinema e distribuito da Lucky Red, racconta la storia di Armando, un detenuto appena uscito di galera dopo aver scontato 27 anni per reati di cui si professa innocente. Adotta un cane trovato per caso fuori dal carcere a causa del quale incontra Oscar, avvocato misantropo e truffaldino, che lo convince ad intentare una causa contro la stato. A supportarli c’è Carmen, la proprietaria di un bar posto davanti alla casa-ufficio di Oscar, che ha avuto un flirt con l’avvocato e che si sente attratta dall’ex carcerato.

Guarda il trailer