Gli imperatori di luce sono a Milano

Nella città il progetto realizzato dalla Lussi su commissione della famiglia Doria Pamphilj

Ria Lussi, docente Rufa di comunicazione pubblicitaria, è a Milano dal 24 marzo al 12 aprile con la mostra Imperatori della luce. Il progetto, dopo aver fatto tappa a Genova, Spoleto e Roma, viene presentato nella biblioteca del Daverio e come sempre più raramente succede nell’arte contemporanea è un lavoro su commissione. I mecenati sono poi gli eredi di una lunga tradizione in questo senso: Massimiliano Floridi e Gesine Doria Pamphilj. Il risultato della collaborazione sono stati 12 ritratti di imperatori romani che da Giulio Cesare a Costantino IX illustrano la storia di Roma e il suo passaggio al cristianesimo. I volti sono realizzati da Lussi dopo anni di ricerche iconografiche scegliendo come tecnica il vetro. Lavorando con artigiani di Murano, così, l’artista è riuscita a dar forma ai suoi disegni e trasformare dei volti in piena luce, come di diritto spetta solo agli imperatori.

Sito Web Ria Lussi