Christophe Constantin, la mostra

Fino al 12 ottobre, lo studente Rufa espone le sue opere allo Spazio Menexa

Ha inaugurato il 28 settembre allo Spazio Menexa di via Montoro a Roma la mostra di Christophe Constantin. Artista classe ’87, Costantin nasce in Svizzera ma si trasferisce a Roma nel 2013, anno in cui inizia a seguire una specialistica in scultura alla Rufa. La sua ricerca, che oscilla tra realismo e pop, volge verso l’appropriazione di icone classiche col fine di criticare i paradossi della contemporaneità. I riferimenti del passato, manipolati e distorti, appaiono come dissacranti simboli moderni che colpiscono la società. Tuttavia, le opere mantengono un equilibrio visibile tra aspetto concettuale e attenzione estetica, raggiunto dall’artista attraverso la sperimentazione di diversi ambiti disciplinari, spaziando con consapevolezza dalla pittura alla fotografia, all’istallazione e alla scultura.
Fino al 12 ottobre, info: www.ventinovegiorni.it