Premio Catel, RUFA al terzo posto

Sacha Turchi tra i premiati, dietro al vincitore Jacopo Cardillo e a Daniele Notaro

Sabato scorso alle Scuderie Aldobrandini di Frascati è stato comunicato il nome del vincitore del premio Catel, l’importante riconoscimento rivolto ai giovani artisti contemporanei italiani e non selezionati dalle Accademie di Belle Arti. Si tratta di Jacopo Cardillo, dell’Accademia di Frosinone. Il secondo riconoscimento è andato a Daniele Notaro, dell’Accademia di Palermo, mentre il terzo a Sacha Turchi, della RUFA e a Sabrina Ferrari, dell’Accademia di Verona. I Premi sono stati consegnati da Elisabeth Wolken Presidente della Fondazione Franz Ludwig Catel e dai curatori della Mostra Vittorio Sgarbi e Paola Di Giammaria. La mostra con i lavori dei finalisti sarà visibile fino al 22 novembre e insieme alle loro creazioni saranno visibili anche le opere dei maestri invitati dalla Fondazione come Beverly Pepper, Giuliano Vangi, Nicola Carrino e Markus Lüpertz.