Bandi

RUFA, si apre la ricerca del miglior script per un cortometraggio

Tutto pronto per la seconda edizione del contest “La realtà che non esiste”. One More Pictures e Rai Cinema si rivolgono anche agli studenti RUFA – Rome University of Fine Arts per creare il miglior script per un cortometraggio VR e per lo sviluppo di un progetto crossmediale che verrà prodotto entro il prossimo anno al fine di promuovere la realtà virtuale e i nuovi linguaggi dell’audiovisivo.

Un’ottima occasione di confrontarsi con le produzioni televisive e cinematografiche nazionali per promuovere un nuovo modello di raccordo tra il linguaggio cinematografico e le altre forme di storytelling.

One More Pictures con Rai Cinema Channel, insieme agli autori, espanderanno l’universo narrativo del progetto vincitore al fine di svilupparlo anche in altre forme. Un vero laboratorio di innovazione che, per questa edizione, aspira anche a creare un videomapping come forma di narrazione del progetto.
Il contest offre l’opportunità a sceneggiatori e filmmaker di realizzare un cortometraggio lineare e uno in realtà virtuale, prodotti da One More Pictures con Rai Cinema. Il progetto selezionato avrà uno strutturato percorso di lancio e la sua visibilità e valorizzazione saranno amplificate dalla presenza di prestigiosi media partner, dalla collaborazione con Rai Com e dalla partnership con VideoCittà.

Scarica il bando

Vincitore del contest del 2018 è stato il cortometraggio “Happy Birthday” che tratta il difficile tema degli Hikikomori. Uno script di grande attualità che è diventato un progetto transmediale altamente innovativo, costruito su tre contenuti differenti: un cortometraggio lineare, un corto VR e un corto social. Il cortometraggio è stato diretto da Lorenzo Giovenga e interpretato da Fortunato Cerlino, Jenny De Nucci, con la partecipazione straordinaria di Achille Lauro. “Happy Birthday” è stato presentato fra gli eventi speciali della 76esima Mostra del Cinema di Venezia. I contenuti dedicati a questo progetto hanno ottenuto, sui canali social della Rai, dei Media Partner e dei talent, risultati eccellenti: 8 milioni di persone raggiunte, oltre 200mila interazioni e più di 5 milioni di views. Le tre versioni del corto – lanciate su Rai Play, Rai Cinema Channel Vr e Experience Is – sono state viste da oltre 250.000 persone.