Fotografia

You are not here, make yourself at home

“YOU ARE NOT HERE, MAKE YOURSELF AT HOME” è la risposta, sotto forma di libro (che non verrà mai stampato) degli studenti del primo anno della Scuola di fotografia RUFA: anno accademico 2019/2020.

A ognuno di loro è stato chiesto di sviluppare sentimenti, pensieri, preoccupazioni, gioie e timori, rispetto al momento inaspettato e nuovo in cui si sono trovati a vivere dallo scorso mese di marzo. La fotografia era solo uno dei “medium” con il quale potevano lavorare. Dal punto di vista didattico i ragazzi sono stati incoraggiati a utilizzare anche altre modalità di espressione, cominciando dalle immagini da loro prodotte a quelle trovate, passando dunque dalla tipografia all’illustrazione, dalla poesia al suono.
Il risultato è un “pdf” consultabile solo a schermo, che vede nello spazio di una doppia pagina i singoli contributi. La sequenza invece, elaborata durante le lezioni online, genera nuovi significati oltre a quelli dei lavori singoli. Nello scorrere delle pagine si scorgono le inquietudini del periodo che si alternano alla necessità di recepire informazioni affidabili e, soprattutto, all’evocazione della normalità.

Hanno collaborato al progetto: Carmine Ferraro, Flavia Corsetti Antonini, Sara Galletta, Lucia Amalia Estevez, Elena Di Chiara, Gabriele Bruni, Edoardo Di Benedetto, Eloisa Pacini, Davide Gubbini, Lucrezia Ceselin, Ramona Di Pane, Laura Filipponi, Bernardo Battistini, Giorgia Dramisino, Miriam Galimberti, Denisa Gavriloaia, Davide Palombo, Francesca Senatore, Martina Volino, Veronica Malizia, Mario Quartapelle, Noemi Sparago, Leonardo Daniel Valdivia Hurtado, Gabriele Mancini, Nicole Zampino, Fabrizio Tedeschi, Grazia Beatrice Posteraro, Michele Baldi, Stefano Scala, Daniele Del Brocco, Michael Trutta, Simona Iannucci, Lucia Notarantonio.