Fine arts

Pittura e arti visive

Scultura e installazione

Multipli 2020 – Grafica d’arte e installazioni by RUFA

La grafica d’arte è il “non luogo” dell’arte. Quello spazio del pensiero e del fare che ha la licenza di operare nella libertà della non appartenenza.

Da alcuni anni l’operare all’interno di ferrei dettami tecnici, che sono l’affascinante prerogativa della grafica d’arte, si è appropriato dei linguaggi di altre discipline artistiche, dalla scultura, all’installazione, alla performance. Quel concetto che ha consolidato nei secoli il fascino della grafica d’arte dato dalla sudditanza della matrice da cui prendono forma le opere – il concetto di contatto tra matrice e foglio –, è stato progressivamente sostituito dal concetto di multiplo. Non importa quale sia la sua origine – pur anche quella classica dell’incisione –, ma al concetto di multiplo ormai è strettamente legata. Questo significa che, in tempi brevissimi, si sono date possibilità impensabili prima, che aprono nuovi orizzonti alla sperimentazione.

Questo è quello che si fa in RUFA, nel laboratorio di grafica d’arte, sotto la guida di Maria Pina Bentivenga e Gianna Bentivenga, e quello che viene presentato in questa mostra, all’interno di Roma Art Week 2020, è il frutto degli ultimi anni di lavoro e della collaborazione tra studenti e docenti. Nel RUFA Space proponiamo quindi una selezione di opere che partendo dal concetto di multiplo vanno ad animare lo spazio.

Umberto Giovannini

Studenti della scuola di Arti visive: Alice Papi, Eleonora Favale, Emma Brunelli, Gianluca Ricco, Giulia Bergantini, Giulia Rosini, Valentina Marino, Ludovica Baldini, Claudia Cermentini, Federica Griesi, Giulia Di Pasquale, Miriana D’Alessandro, Isabella Copa, Sergio Gagliardo, Valeria Caceres, Lorenzo Cappella, Stefano Tenti, Alessandro Martina, Alessia Saliu, Davide Miceli, Francesco Politano, Ginevra Miccadei, Giulia Gaia Rossi, Maria Cavinato, Chiara Bonanni, Aurora Augenti, Roberta Corongiu, Yu Xiang Wang, Andrea Spagnuolo, Giulia Romolo, Luca Di Gregorio.

La mostra è visitabile al RUFA Space dalle 10:00 alle 18:30, via degli Ausoni 7. Considerate le condizioni sanitarie nazionali e in osservanza delle norme di sicurezza anti Covid-19, l’accesso alla mostra sarà contingentato: potranno accedere in galleria un numero massimo di 12 persone contemporaneamente, compresi artisti e curatori.
Vi invitiamo a prenotare la vista compilando il form sottostante, riceverete un’email di conferma e l’invito a presentarvi al front office dell’Accademia prima di accedere in sala. Vi aspettiamo!

PRENOTA LA VISITA

Se non puoi venire in sede connettiti tutti i giorni dalle 11:00 alle 12:00 o dalle 17:00 alle 18:00, per un visita digitale attraverso WebEx.
Accesso virtuale