dal 15/04/2014 al 30/05/2014
Via Taro 14

Tipologia

  • Conferenze

Consigliato per:

  • Cinema
  • Design
  • Fotografia
  • Graphic design
  • Multimedia
  • Scenografia

Diverse Visioni

L’EVOLUZIONE DEI LINGUAGGI DI COMUNICAZIONE VISIVA TRA TRADIZIONE E SPERIMENTAZIONE
a cura di Mario Rullo

Prossimo appuntamento di grande risonanza nell’ambito del design e dei nuovi mestieri creativi, Diverse Visioni si qualifica come rassegna di seminari dedicata a riflessioni e approfondimenti sull’evoluzione dei linguaggi di comunicazione visiva tra tradizione e sperimentazione.

Dopo l’edizione del 2013 – che ha coinvolto attivamente autori di fama internazionale – il nuovo ciclo di incontri propone un calendario di significative presenze riferite al design della comunicazione, tra cui Paola Manfroni e Andrea Braccaloni. Diverse Visioni focalizza le trasformazioni in atto nel mondo della comunicazione, affrontando il tema della riconfigurazione del ruolo del visual designer, sempre più figura registica e strategica in grado di far interagire differenti discipline, linguaggi e tecnologie.

La rassegna è patrocinata da Aiap Delegazione Lazio, associazione italiana design della comunicazione visiva.

Primo incontro 
martedì 15 aprile 2014, ore 10-13,30
Ideas with beauty
La forza di un’idea creativa, tra Advertising e Visual Design
Partecipa:
Paola Manfroni
Photo gallery | Video | Locandina

Paola Manfroni è founding partner di Marimo | Brandlife designers, agenzia di postadvertising nata a Roma nel 2007.
Marimo nasce da un gruppo di creativi e account provenienti dalla comune esperienza in McCann Erickson – l’agenzia che in quegli anni gestisce Coca Cola, L’Oréal, Vodafone, – e dove si sono formate nell’ambito della cultura anglosassone della comunicazione di marca, lavorando su clienti internazionali come General Motors, Unilever, Esso, Mastercard. Quella lezione viene incrociata con un’ispirazione tipicamente italiana generando le campagne del canone Rai, That’s Amore e Sofficini Findus.
In Marimo Paola Manfroni contribuisce a creare una formula nuova, una capacità di fare comunicazione “above the line” con ogni strumento di media tradizionale e non, e con ogni pezzo di “below the line”. Nascono così la campagna europea per Bertolli, la comunicazione del 150°anniversario dell’Unità d’Italia, il lancio del ristorante Barilla a New York, il riposizionamento di Grancereale, campagne per canali televisivi come Fox e Rai.
Paola è stata nell’ultimo triennio vicepresidente dell’Art Directors Club Italiano, contribuendo a riorientarne gli obiettivi con la diffusione del manifesto deontologico e l’apertura al design e ai nuovi mestieri creativi.
http://www.marimo.it

Secondo incontro
venerdì 30 maggio 2014, ore 10-14
Nulla die sine linea
Sedici anni di esperienze e progetti di Leftloft
Partecipa:
Andrea Braccaloni
VideoLocandina

Andrea Braccaloni è uno dei partner di Leftloft, lo studio di visual design fondato nel 1997 con sedi a Milano e New York.
Leftloft ha sviluppato in questi anni un approccio al progetto originale e trasversale alle aree della comunicazione visiva, completo in ognuno dei passaggi che vanno dalla strategia alla realizzazione degli artefatti.
I progetti per i numerosi clienti (Triennale Design Museum, RCS-Corriere della Sera, Moleskine, Pirelli, Mondadori, FC Internazionale, New York Times, Castello di Rivoli, Endemol, Emergency, Contrasto, Regione Lombardia, Consorzio SanSiro 2000, Parsons school, The Type Directors Club) hanno riguardato branding, tipografia, editoria, ambienti, multimedialità in un’ottica multidisciplinare e multiculturale. L’incontro ripercorrerà alcune esperienze e progetti di Leftloft, un racconto lungo 16 anni trascorsi “non un giorno senza una riga”.

http://www.youtube.com/watch?v=CKsk05ESGvc
http://www.leftloft.com