Ultimo giorno per iscriversi al 48 Hours film project

Il 4 novembre scade il termine per presentare i progetti

La scadenza per le iscrizioni al 48 Hours film project è stata prorogata al 4 novembre. Siete ancora in tempo per partecipare. Il festival cinematografico internazionale, organizzato da Le Bestevem, si avvia quindi alla conclusione della prima fase. La sfida oggetto del concorso consiste nella realizzazione di un corto in soli due giorni. La giuria è composta da Aitana Sánchez-Gijón (Io non ho paura, The Machinist), Cristina Flutur (Beyond the Hills, vincitrice del premio alla miglior attrice a Cannes 2012), Vlad Ivanov (4 mesi, 3 settimane, 2 giorni, Palma d’Oro a Cannes nel 2007), Jan Anderson leader dei Jethro Tull, il regista Sydney Sibilia, il produttore Matteo Rovere, il montatore Marco Spoletini.
RUFA, main partner del contest, assegnerà il “Premio Speciale RUFA”, un assegno di mille euro al vincitore per il miglior talento, che sarà valutato da una commissione interna presieduta da Fabio Mollo. Tra gli altri premi in palio, anche il premio Studio Universal, che acquisirà i diritti pay del cortometraggio vincitore, e il premio AIC (Associazione Italiana Autori della Fotografia Cinematografica) che iscriverà come soci junior all’associazione i DOP vincitori. Movieplayer.it invece sarà media partner dell’evento.
Sito web 48 Hours film project