Graphic design

Un contest per la definizione del calendario 2020

La visione dell’arte per 365 giorni l’anno. Un obiettivo che, per gli studenti RUFA, significa generare e ideare un calendario che possa rappresentare al meglio il concetto di espressività e di contemporaneità.

È su queste premesse che l’Accademia di Belle Arti e l’azienda Tipografare hanno siglato un accordo finalizzato alla produzione di un lunario pronto a trasformarsi in competizione. Grazie alla disponibilità messa in campo dai docenti Claudia Illuzzi (Graphic design), Claudio Spuri (Computer graphic), Alberto Ruggieri (Illustrazione) verrà data forma e sostanza ad un calendario che intende raggiungere quattro obiettivi ben specifici: promuovere la storia e la cultura della stampa; illustrare il fascino dell’arte della stampa; ispirare nuovi percorsi progettuali; sperimentare le differenti tecniche di stampa.

La realizzazione del calendario 2020 passerà attraverso un contest finalizzato a individuare lo studente o il gruppo di studenti che, sotto forma di tirocinio formativo attivo, presenterà un percorso ideativo e creativo su cui basare l’intera produzione del progetto. Potranno partecipare al concorso esclusivamente gli studenti RUFA del primo anno del corso di Graphic design tenuto dalla professoressa Claudia Illuzzi. Gli elaborati verranno presentati a conclusione delle attività didattiche, in concomitanza della sessione degli esami di luglio.

Tutte le proposte presentate dovranno osservare i seguenti requisiti: il progetto dovrà essere originale; non dovrà replicare né citare piani già realizzati; i visual saranno costruiti appositamente dal candidato con il supporto dei corsi RUFA che affiancano il concorso.

La valutazione terrà conto dell’impatto visivo ed emotivo, della coerenza del segno grafico, della chiarezza e funzionalità di utilizzo, del rispetto degli obiettivi di comunicazione prefissati. Al vincitore sarà riconosciuto da Tipografare un premio del valore di 500 euro.