Fotografia e audiovisivo

Pittura

La sigaretta è finita

Un titolo lapidario per il progetto espositivo dei giovani artisti RUFA promosso da InsideArt: un concept dedicato alla fine concettuale e culturale della sigaretta.

Un oggetto che per circa due secoli ha accompagnato la storia dell’umanità, diventando un contraddittorio riferimento dell’iconografia contemporanea, un simbolo di ribellione, spavalderia, virilità, emancipazione e sfrontatezza. Fedele compagna di vita di artisti, scrittori, musicisti, attori e poeti. Un driver di socialità e condivisione, un momento di iniziazione all’adolescenza per generazioni di giovanissimi. Oggi tutto questo bagaglio è stato spazzato via dalla storia. La sigaretta è diventata emblema della sporcizia, fisica e ambientale, dell’antisocialità e dell’omologazione. Sostituita da forme alternative di fumo, da un lato, e bersagliata da una legislazione sempre più rigida, dall’altro, è diventata un ricettacolo di “antivalori”. Una fenomenologia che sta drasticamente vedendo assottigliarsi il numero di consumatori e con loro tutti i riferimenti culturali a cui la sigaretta era associata.

Questa variazione di “paesaggio percettivo” diventa il cuore del progetto artistico che ha come protagonisti gli studenti RUFA selezionati da InsideArt.
La mostra sarà aperta al pubblico presso Fondamenta gallery dal 10 al 19 marzo.

Dall’installazione alla fotografia, fino al video, sono tanti i linguaggi utilizzati dagli studenti dei corsi di Arti visive e Fotografia, rispettivamente coordinati dai docenti Fabrizio Dell’Arno e Stefano Compagnucci. I lavori presentati dagli artisti sono un mix tra documentazione, sensibilizzazione e ironia. E molti di questi hanno come sfondo il tema della distruzione. Uno spunto che stimola la riflessione sulle idee associate al fumo tradizionale.
L’iniziativa è stata sponsorizzata dall’Associazione nazionale produttori di fumo elettronico.

I protagonisti della mostra

Gli artisti selezionati per la mostra sono Sara Antonellis, il collettivo composto da Coppola, De Luca, De Salvatore e Florea; Lorenzo Finardi; Janneke Leenders; il duo Pizzichini e Scilipoti; Clarissa Secco; Matteo Tamburro e Matilda Volpini.
 

Guarda le immagini dell’inaugurazione

La sigaretta è finita