Jurgen Janku

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Appassionato di musica, tecnologia e design, fin da ragazzino sono stato incuriosito dagli oggetti e i loro funzionamenti. Smontavo e rimontavo qualsiasi tipo di apparecchio per conoscere materiali, utilità e possibili altre applicazioni. Iniziai con il restaurare e personalizzare chitarre e bassi per hobby, da cui ho appreso molte cose su legni e lavorazioni, passando poi alla parte elettrica che mi ha incitato a creare impianti elettronici sperimentali.
L’interesse per la progettazione mi ha portato a scegliere il mestiere del designer come stile di vita. Dopo il liceo artistico ho conseguito la laurea di 1° livello in design alla Rome University of Fine Arts, in cui ho ampliato le mie conoscenze in nuove tecnologie e progettazione d’interni e di prodotto. Durante il percorso accademico ho firmato il mio primo contratto come designer nel 2014 durante lo stage nella Rometti con la realizzazione della ceramica “Mystère”, ho iniziato a sperimentare e approfondire il mondo della realtà virtuale e concludendo con una tesi sull’up-cycling del polietilene ad alta densità per la realizzazione di complementi d’arredo per l’outdoor.
Dopo essermi laureato ho iniziato la mia carriera collaborando per studi di architettura e agenzie di comunicazione realizzando guide virtuali per musei, progettazione di spazi esterni per eventi, esperienze VR per progetti di interni e curando presentazioni di prodotti di design.