Verità e silenzio - RAW - Immagine evento

Verità e silenzio

Exhibition di Arti visive. Artisti: Antifigure, Matteo Baccino o Buccilli, Banu Batur, Giulia Bergantino, Emma Brunelli, Viktoria Cardarelli, Luca di Gregorio, Eleonora Favale, Alice Papi, Gianluca Ricco, Giulia Rosini, Alice Santarelli, Annalisa Welzhofer. Curata dai docenti Fabrizio Pizzuto ed Emiliano Coletta. RUFA Space, dal 25 al 29 ottobre 2021.

Al principio dei flagelli e quando sono terminati, si fa sempre un po’ di retorica. Nel primo caso l’abitudine non è ancora perduta, e nel secondo è ormai tornata. Soltanto nel momento della sventura ci si abitua alla verità, ossia al silenzio (La Peste, Camus).

Gli artisti e studenti del prossimo terzo anno di Pittura e Scultura e installazione del dipartimento di Arti Visive in RUFA hanno realizzato, per questa occasione espositiva, dei lavori sul tema verità e silenzio, opere con le quali hanno partecipato alla manifestazione ROME ART WEEK 2021. Il tema è stato tratto da una frase de “La peste” di Camus. Si tratta di una mostra collettiva che ricerca la sua consistenza al contempo sul piano visivo e mentale.

13 lavori sviluppati in verticale, come pubblico silenzioso, ci guardano dalle pareti e da ogni lato del RUFA Space. Gli artisti hanno lavorato sui toni tenui della composizione e sulla verticalità, indagando la struttura visiva del silenzio. Come un pubblico attonito che guarda e che circonda il pubblico degli avventori, video, sculture e pitture si dispongono lungo le pareti e nel perimetro.

Vediamo ora che nello spazio espositivo si alternano ferite, bruciature, spazi della natura e spazi della meccanica, interne gioie e alterni dolori. Ci sono fragili costruzioni che potrebbero sbriciolarsi davanti ai nostri occhi (e forse lo faranno), tenui come le certezze che non ci sono più (e che non sono forse più necessarie), in piedi come questi lunghi giorni che ci hanno lasciato in attesa a guardare. Un lavoro collettivo che risuona e medita in maniera nuova sui tempi difficili che trascorriamo e su quelli appena passati.

 

La mostra è visitabile dal 25 al 29 ottobre dalle 10:00 alle 20:00, via degli Ausoni 7. Il 25 ottobre alle 17:00 si terrà il vernissage.

Considerate le condizioni sanitarie nazionali e in osservanza delle norme di sicurezza anti Covid-19, l’accesso alla mostra sarà contingentato: potranno accedere in galleria un numero massimo di 10 persone contemporaneamente, compresi artisti e curatori, nel rispetto del Regolamento del visitatore.

Dal 1° settembre e fino al 31 dicembre 2021 c’è l’obbligo di presentazione del cosiddetto “green pass”. Il “green pass” o per meglio dire la “Certificazione verde COVID-19 – EU digital COVID certificate” nasce su proposta della Commissione europea per agevolare la libera circolazione in sicurezza dei cittadini nell’Unione Europea durante la pandemia da COVID-19. È una certificazione digitale e stampabile che contiene un codice a barre bidimensionale (QR Code) e un sigillo elettronico qualificato. In Italia viene emessa soltanto attraverso la piattaforma nazionale del Ministero della Salute.

La Certificazione attesta una delle seguenti condizioni:
– aver fatto la vaccinazione anti COVID-19 (in Italia viene emessa sia alla prima dose sia al completamento del ciclo vaccinale);
– essere negativi al test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore;
– essere guariti dal COVID-19 negli ultimi sei mesi.

Non devono esibire il green pass i soggetti dichiarati esenti dalla vaccinazione per motivi di salute sulla base di idonea certificazione medica.

Vi invitiamo a prenotare la visita compilando il form sottostante, riceverete un’email di conferma e l’invito a presentarvi al front office dell’Accademia prima di accedere in sala. Vi aspettiamo!

 

PRENOTA LA VISITA
 

dal 25.10.2021 al 29.10.2021
Via degli Ausoni, 7

Tipologia

  • RUFA Culture

Consigliato per:

  • Pittura
  • Scultura e installazione