Creative Mornings sbarca a RUFA

Il 28 gennaio prossimo incontro con Taiyo Yamanouchi sul tema “Language”. Creativi di tutto il mondo sveglia!

Per un vero creativo non c’è niente di più salutare che svegliarsi presto la mattina e tuffarsi in un oceano di suggestioni e stimoli utili a cominciare al meglio la giornata. Per questo è stato ideato Creative Mornings. Cos’è? Si tratta del format lanciato nel 2008 a New York dalla celebre designer Tina Roth Eisenberg e che ha già viaggiato, negli ultimi anni, in molte città del mondo tra cui Baltimora, Bucarest, Cape Town, Belfast, San Francisco e New Delhi. Sono incontri di un’ora e mezza, che si svolgono rigorosamente la mattina presto, secondo la tradizione del networking anglosassone, nel corso dei quali vengono radunate tavole rotonde di creativi per discutere il tema prescelto. A settembre si è parlato di “Empatia”, ottobre è stato il mese dedicato allo “Shock”, a novembre l’argomento era “Work”, a dicembre “Time” e a gennaio si inizierà l’anno 2016 con “Language”. L’Accademia RUFA ha aderito all’iniziativa mettendo i propri spazi a disposizione dell’organizzazione e riservando 30 posti ai propri studenti. Il prossimo appuntamento è in programma il 28 gennaio, dalle 8.30 alle 10.00 in Aula Magna, in via Taro 14. Tutti gli studenti che vogliano partecipare devono prenotarsi entro martedì 19 gennaio seguendo questa procedura:

– cliccare su questo link: https://creativemornings.com/talks/taiyo-yamanouchi-big-bang-4-0/
– registarsi sul sito inserendo i propri dati (nome, cognome, mail ecc.)
– inserire nello spazio riservato al JOB TITLE la dicitura “studente RUFA”

Solo in questa modalità si avrà diritto a un posto riservato.

– 8:30 Si aprono le porte, check in, caffè + cornetto gratis per tutti!
– 9:00 Lo speaker tiene un discorso sul tema del mese
– 9:25 Domande e risposte con lo speaker
– 9:35 Secondo caffè per condividere le proprie idee con altre persone creative!
– 10:00 E adesso tutti al lavoro carichi di ispirazione!

A gestire l’incontro sarà Taiyo Yamanouchi, il giovane creativo, artista poliedrico, i cui linguaggi hanno spaziato dal cinema (regista, attore, montatore), alla televisione, fino alla scrittura, alla musica e alla conduzione televisiva. E proprio lui ha lanciato un messaggio di invito a tutti gli interessati a non perdere questa occasione unica per aumentare le proprie conoscenze.