Giovani artisti RUFA in mostra a Bruxelles

Nella capitale belga l’esposizione Acrylic melody alla Maison Burganov

Gli studenti RUFA di Arti visive sono tra i protagonisti, fino al 28 febbraio, dell’esposizione “Acrylic Melody” ospitata a Bruxelles nella Maison Burganov. La mostra raccoglie i lavori di artisti, appassionati e di studenti al primo anno di pittura delle due scuole partner dell’evento: RUFA e Art Company. Organizzata dall’associazione no profit Music crossroadsla rassegna internazionale coinvolge più di 20 nazioni e il ricavato dei lavori venduti finanzia borse di studio per le accademie musicali di Music crossroads in Malawi, Mozambico e Zimbabwe. Musica e arte si uniscono così anche nei lavori esposti che presentano tutti le stesse dimensioni di 20 centimetri per 20 e hanno tutti la musica come fonte di ispirazione. Ce n’è per tutti i gusti, tavole astratte si alternano a rappresentazioni figurative passando per composizioni cromatiche più o meno accese. Per la RUFA hanno partecipato gli studenti Federica Di Pietrantonio, Giulio Cosimi, Francesca Ruggeri, Caterina Gianfelici, Gaia Flamigni e Giacomo Santini. Il tutto documentato in un interessante catalogo della storica dell’arte, nonché docente RUFA, Genny Di Bert. Un’esplosione di creatività che ricorda come la pittura sia capace di catturare anche le astratte emozioni di una composizione musicale. Info: www.facebook.com/events/787767651329096