Un concorso per scultori: realizzare un’opera pubblica nel bresciano

Il comune di Paratico rinnova l’appuntamento con “Scolpire in piazza”

Sono aperte le iscrizioni per partecipare a un concorso pubblico per artisti scultori, indetto dal comune di Paratico (Brescia) e finalizzato alla realizzazione di sculture pubbliche, destinate all’amministrazione, la quale potrà tenerle esposte negli spazi pubblici della città (all’aperto o al chiuso). La manifestazione si intitola “Scolpire in piazza” e si svolge dal 18 al 26 giugno. Solo cinque artisti saranno selezionati per creare la loro opera (tutto a spese dell’amministrazione oltre a un compenso di 2000 euro ad artista). Per presentare domanda bisogna presentare un bozzetto dell’opera entro il 15 aprile 2016 ed entro il 15 maggio verrà data conferma ai 5 scultori scelti (tutti gli altri requisiti sono disponibili sul bando scaricabile dal sito www.comune.paratico.bs.it).

CARATTERISTICHE DELL’OPERA
Le opere saranno inserite armonicamente nell’ambiente del lungolago, in uno spazio dedicato che, una volta completato, si aggiungerà ai percorsi già esistenti sul territorio comunale. Il tema dell’opera prende spunto da alcuni testi poetici e da alcune immagini proposti dal bando. L’opera potrà comprendere un busto, un volto, un corpo intero ma non potrà essere un bassorilievo. Per le dimensioni si propone un blocco di pietra di m 1,40 x 2,00 spessore 0,30/0,60. Per la realizzazione dell’opera è consentito solo l’uso degli attrezzi tradizionali e di quelli azionati ad aria compressa.