RUFA omaggia Zaha Hadid con Luca Peralta

Una lezione con l’architetto in aula Magna, per ricordare insieme l’impegno e la genialità di Zaha Hadid

Mercoledì 27 aprile, dalle 11.00 alle 13.00 si svolgerà nell’Aula Magna RUFA, nell’ambito della lezione di “Storia dell’Architettura Contemporanea” della prof.ssa Anna Janowska, un incontro con l’importante architetto Luca Peralta, per ricordare la compianta Zaha Hadid, scomparsa pochi giorni fa all’età di 65 anni. Prendendo spunto dal racconto del proprio periodo di studi all’Architectural Association di Londra e della collaborazione alla progettazione di due significative opere Italiane, il MAXXI Museo delle Arti del XXI secolo di Roma e il BETILE Museo dell’Arte Nuragica e dell’Arte Contemporanea del Mediterraneo di Cagliari, Peralta vuole rendere omaggio al grande architetto Zaha Hadid (Pritzker Prize 2004). Durante la conferenza verranno affrontati nel particolare i principali aspetti che caratterizzano la ricerca e la poetica dell’architetto/artista, in particolare: la sua personale ricerca che ha origine da una forte passione per le avanguardie e il Suprematismo Russo, l’utilizzo dell’astrazione come macchina per far proliferare il processo creativo, l’utilizzo di sofisticati tecnologie digitali nella progettazione ed infine la capacità di essere riuscita ad andare oltre la bellezza visionaria delle sue rappresentazione grafiche e del suo approccio scultoreo, realizzando spettacolari architetture e opere in giro per il mondo. La lezione è aperta a tutti, ma è necessario prenotarsi in segreteria. Vi aspettiamo.