Graphic design

Pittura e Scultura

RUFA è partner del progetto “HER She Loves San Lorenzo 2018 – Winter Edition”

“HER She Loves San Lorenzo 2018 – Winter Edition” è la seconda edizione del Festival di arte e dati del quartiere di San Lorenzo. Si tratta di un progetto dedicato all’arte, ma soprattutto alla cultura dei dati, promosso dal centro di ricerca HER – Human Ecosystems Relazioni, curato da Arianna Forte, con la direzione artistica e scientifica di Salvatore Iaconesi e Oriana Persico. Un progetto originale ed innovativo che annovera tra i partner sostenitori la Rome University of Fine Arts. Tutte le info al link: https://www.he-r.it/her-she-loves-san-lorenzo-winter-2018-calls/.

È possibile immaginare opere d’arte prodotte con i dati e l’intelligenza artificiale? È questo il tema sul quale dovranno confrontarsi non solo gli artisti che aderiranno all’iniziativa, ma anche gli studenti RUFA che si sentiranno attratti dal tema. Le opere e i progetti selezionati verranno esposti durante “HER: She loves San Lorenzo – Winter Edition 2018”. La deadline è fissata al prossimo 20 novembre.

Tre i workshop previsti che avranno luogo nel mese di novembre. Tutti gli incontri si terranno nel quartiere San Lorenzo, cuore d’arte della capitale, tra sapere e conoscenza. Ogni workshop darà vita a opere generative che saranno esposte nei giorni del festival e attribuite ai partecipanti e al docente. I partecipanti riceveranno inoltre un attestato di partecipazione.

“Dati di Borgata” è il primo workshop in programma. Ideato da Salvatore Iaconesi, l’appuntamento evidenzia quali tipi di dati si generano in un quartiere come quello di San Lorenzo, come raccoglierli in modo collaborativo e partecipativo, non nelle modalità estrattive attualmente utilizzate dall’industria dei dati.
“pOSter” è il secondo degli eventi in calendario. Il progetto rappresenta un approccio open source alla grafica generativa. A cura di Bruno Capezzuoli, fondatore di Ultravioletto, il confronto è un’immersione nel design generativo, con un’anima open source. Lo scopo è comprendere come realizzare, sin dal concept, un poster di grafica generativa a partire da complesse fonti di dati e portare a casa il codice sviluppato per poterlo riusare.
“VizzZzz. Percezioni di dati” è il terzo tema. A cura di Graziano De Vecchis e Gianluca del Gobbo l’iniziativa è frutto della collaborazione con “Fotonica, Audio Video Digital Art Festival”. Il workshop utilizza la sorgente Human Ecosystems dedicata al quartiere per sviluppare, a partire dal concept, sonorizzazioni e visualizzazioni generative.