Performance Cluster

Fine Arts Performance: Anica Huck, Vanshika Agrawal, Ulviyya Seyidova, Camilla Fiorillo, Alexandra Fongaro, Ghazal Zare Zadegan, Wang Yuxiang, Loriem Giulia Saccà, Amedeo Longo, curata da Marta Jovanović. RUFA Space 10 giugno 2021.

La performance art è una disciplina che coinvolge il corpo, la mente, lo spazio fisico e concettuale intorno a noi. Nel biennio di Arti visive il corso di Tecniche Performative è pensato come un laboratorio teorico-pratico nel quale gli studenti, attraverso lo studio della storia dell’arte e la sperimentazione di diverse tecniche, acquisiscono la preparazione e la fiducia necessarie ad affrontare lo spazio performativo, sia a livello collettivo che individuale. Alla fine del corso, guidati dall’artista e docente Marta Jovanović, hanno preparato una serie performance aperte al pubblico.

Rivivi la diretta streaming

 

Scopri i protagonisti della mostra

Alexandra Fongaro

Amedeo Longo

Camilla Fiorillo

 

Loriem Giulia Saccà

Vanshika Agrawal

 

 

 

Gli artisti e le performance

Anica HuckAlbero di famiglia
Questa performance indaga le dinamiche rituali delle costellazioni familiari a livello psicologico, sociale e culturale.
Durata: 1h

Vanshika AgrawalManifestare il ricordo
Una performance sul ricordo delle anime che sono tornate a casa.
Durata: 30 minuti

Ulviyya Seyidova – Non disturbare
Leggere è meglio che comunicare con gli stupidi.
Durata: 3 ore

 

Camilla FiorilloBarbie 2021
La bambola Barbie è stata, soprattutto in passato, un’icona femminile, una bella ragazza con la testa vuota. Attraverso questa performance si vuole dare un’immagine delle donne molto più complessa e libera da stereotipi, mostrando quanto sia fondamentale il loro contributo sociale e culturale.

Wang YuxiangCristallizzare
Questa performance è una metafora dell’atto che fabbrica il tempo. Nei primi 15 minuti, l’artista userà una corda di lino blu attraversando lo spazio della galleria e farà un nodo alla sua mano. Nei secondi 15 minuti, userà il gesso e il filo annodato per creare una scultura. Attraverso l’atto primitivo dell’annodatura, il gesso si formerà nello spazio e, contemporaneamente alle azioni degli altri artisti, catturerà eventi occasionali “fabbricando” il tempo.
Durata: 15 min + 15 min

Ghazal Zare ZadeganI confini tra me e te
Per tutti quelli che hanno posto dei confini tra noi, tanto che ora ci poniamo dei confini a vicenda. Abbracciami, baciami, toccami, siamo uguali! Siamo esseri umani dello stesso tipo! Io sento il dolore che tu provi, ma tu ignori il mio! Ti abbraccio, ti bacio, ti tocco, sei ferito, hai bisogno di me. E io ho bisogno di te perché anch’io sono ferito. Ma tu non mi vedi. Ti sei dato dei limiti dei per ignorarmi, non vedermi, non abbracciarmi, non baciarmi, non toccarmi. Chi ha fissato questi confini tra noi due?
Durata: 1 ora

 

Alexandra FongaroTutti meritano qualcosa di delizioso
Un atto duraturo che esplora le relazioni tra esposizione interna ed esterna, mostrando il cibo come espressione di amore e frustrazione.
Durata: 3 ore
Sito: www.alexandrafongaro.com

Loriem Giulia SaccàCercare la libertà
Questa performance è un’azione che denuncia la visione stereotipata della donna vista solo come oggetto e casalinga una volta che decide di intraprendere la convivenza con un partner.
Durata: 30 minuti

Amedeo LongoIl Cristo velato
Ti allontani da me,
come una macchina all’orizzonte,
luminosa come un sorriso di prima mattina,
scompigliata come una leggere brezza sui capelli,
raccogliendo petali di papaveri tu sei sparita,
Durata:30 mins

 

Ascolta le parole dei protagonisti

 

Foto del making of

10.06.2021

Tipologia

  • RUFA Culture

Consigliato per:

  • Fine arts