dal 14.10.2019 al 19.10.2019
Via Benaco, 2

Tipologia

  • Workshop

Sessione autunnale Workshop 2019

Nel corso di questi anni i workshop RUFA non hanno avuto soltanto il merito di approfondire percorsi laboratoriali che difficilmente avrebbero trovato spazio nella normale attività didattica, ma hanno consentito agli studenti dell’Accademia di entrare in contatto con i professionisti della creatività, dando luogo ad un interscambio che declina perfettamente un aspetto della formazione quanto mai rilevante, quello connesso direttamente alle dinamiche che intervengono nella realtà produttiva.

La sessione autunnale dei workshop, così come previsto dal calendario accademico, avrà luogo dal 14 al 19 ottobre.

Lavorando al fianco di esperti e professionisti, gli studenti potranno interagire al massimo delle proprie potenzialità, mettendosi in gioco e generando innovazione e valore aggiunto. RUFA complessivamente nell’anno accademico 2019/2020 ha pianificato circa 1000 ore formative in questo particolare ambito.

A seguire i workshop previsti per questa sessione.

TERRE DI CINEMA International Cinematographers Days
A cura di Vincenzo Condorelli
QUESTO WORKSHOP SI È SVOLTO A SETTEMBRE 2019.

ARTE E FUTURO La cosmologia tecnologica dell’arte e del design contemporaneo
A cura di Marco Mancuso
Il filone di analisi, sul quale si base l’intero workshop, si muove e si articola attraverso 4 diversi ambiti di indagine e riflessione del nostro essere uomini e donne del nuovo millennio tecnologico, che sono il vero ponte lanciato dal presente verso il futuro:
1) la dipendenza tecnologica e il suo impatto sulle nostre identità;
2) il rapporto biunivoco tra reale e virtuale, tra concreto ed effimero;
3) il corpo espanso e la compenetrazione tra tecnologia, carne e pensiero;
4) il rapporto tra uomo e natura, in un rapporto consapevole con l’ambiente.
SCHEDA WORKSHOP

IL COLLETTIVO COME PRATICA ARTISTICA Dall’idea alla forma
A cura di Tommaso Tanini/Discipula
Il collettivo come pratica artistica interdisciplinare. Nel considerare le immagini come “strumento”, il workshop si propone di analizzare le modalità di interazione tra contenuti e forme nella costruzione di un display espositivo e/o editoriale. Attraverso un laboratorio teorico e pratico verranno esplorate le varie modalità di pubblicazione, fruizione e percezione di un progetto artistico in relazione ad uno spazio espositivo.
SCHEDA WORKSHOP

EYEWEAR DESIGN
A cura di Giovanni Botticelli
L’obiettivo del Workshop è indagare qualità e possibilità progettuali offerte dal materiale più impiegato nella produzione industriale e artigianale dell’occhialeria contemporanea: l’acetato di cellulosa.
SCHEDA WORKSHOP

VISUAL STORYTELLING
A cura di Naama Benziman
Il workshop farà scoprire agli studenti il dialogo tra parole e immagini come elemento essenziale del libro illustrato, una forma d’arte unica che si occupa della giustapposizione di narrazioni verbali e visive.
SCHEDA WORKSHOP

ROMA ADDOSSO Tradurre identità, appartenenza e territorio attraverso gli strumenti della grafica e della comunicazione.
A cura di Burro Studio: Federica Caserio, Giovanni Manzini e Roberto Rigoni
Lo scopo del workshop è quello di celebrare Roma e i suoi quartieri più belli. Sulla scia del Progetto “Milano Addosso”, gli studenti RUFA con BURRO STUDIO progetteranno una serie di sciarpe jacquard. Ogni sciarpa verrà progettata in chiave grafica, pensata per esaltare il senso di appartenenza verso i quartieri più iconici di Roma.
SCHEDA WORKSHOP

DEEP LISTENING
A cura di Jonna Kina, Manuela Pacella, Nicolas Martino
lo studente esplorerà il suono come argomento principale di ricerca e/o punto di partenza concettuale; il suono come metodo, approccio come forma per la loro pratica artistica. Gli studenti esploreranno il concetto di suono attraverso la fotografia e il video, ma anche attraverso altri media come la performance, la scrittura o la scultura.
SCHEDA WORKSHOP

L’EROE TEMATICO Usare l’Enneagramma per dare vita a personaggi emozionanti e profondi
A cura di Miranda Pisione
Imparare a costruire un personaggio e il suo arco narrativo in modo che risulti condivisibile ed empatico per lo spettatore, a prescindere dal suo ruolo e dalla amabilità o meno del suo carattere. Mentre i manuali di tecnica della scrittura si concentrano sulla storia e poi affrontano i personaggi, il corso propone un rovesciamento totale dell’ottica: si parte cioè dalla forma mentis del personaggio, dal suo punto di vista, dal suo specifico modo di percepire se stesso, gli altri e il suo ambiente esterno, per riuscire a individuare il migliore evento scatenante, il miglior antagonista, la migliore avventura, il miglior percorso di crescita o di caduta.
SCHEDA WORKSHOP

LA LUCE E LA COSTRUZIONE DELL’IMMAGINE
A cura di Maurizio Gennaro
Gli studenti conosceranno i principi della propagazione della Luce, le sue caratteristiche per qualità e quantità, direzione di propagazione, trasmissione in tutti i mezzi, riflessione selettiva, costruzione dell’immagine, gli obbiettivi e loro tipologie, schemi ottici, caratteristiche costruttive, copertura, uso ed efficienza operativa, relazione tra focale e formati di ripresa, test operativi e qualitativi.
SCHEDA WORKSHOP

LA SCENOGRAFIA DI UN FILM Dallo spoglio del copione al progetto scenografico
A cura di Paola Riviello
Il workshop si propone di tracciare i capisaldi del lavoro dello scenografo impegnato su un’opera cinematografica, partendo dal lavoro sulla sceneggiatura fino a delinearne le specifiche competenze, le fasi di progettazione, le metodologie necessarie alla presentazione di un progetto scenografico per un lungometraggio.
SCHEDA WORKSHOP

Per il loro indiscusso valore didattico i workshop permettono agli studenti di acquisire crediti formativi. Per partecipare è necessario iscriversi compilando l’apposito FORM.
Le iscrizioni saranno disponibili a partire da venerdì 4 ottobre 2019 alle ore 11.00 e termineranno mercoledì 9 ottobre alle ore 17.00.

ISCRIVITI

COMING SOON

– FUORIFORMATO The big Tothem: xilografia collettiva per San Lorenzo
– BIRTH OF A PRODUCT Tools for a design entrepreneur
– LA SCENOGRAFIA NEL MONDO DEI VIDEOGIOCHI, 360 GRADI DI PROGETTO Strumenti teorici e pratici per la progettazione e la realizzazione.
– IL CROWFUNDING PER LE PRODUZIONI ARTISTICHE E CREATIVE Il crowfunding civico a sostegno della progettualità a impatto sociale.
– MUSEI IMMAGINARI A KM Ø La progettazione dell’apparato visuale di un “museo aperto e da usare” del quartiere di San Lorenzo di Roma.
– INTERAZIONE: TRA NATURA E TECNOLOGIA
– LA RECITAZIONE: COME INSEGNARE ALL’ATTORE A INTERPRETARE E RECITARE IL COPIONE.
– PROFESSIONE PROMO CREATOR
– ROMA: PERCORSO VISIVO
– STORYBOARD FULL IMMERSION
– PROPRIETÀ E TECNICHE NARRATIVE DELLA NARRAZIONE SONORA NEL PRODOTTO AUDIOVISO
– XILOGRAFIA POLICROMA
– JUST FOR PAPER LOVERS Workshop di design e autoproduzione cartacea finalizzato alla progettazione, creazione e all’allestimento artigianale del proprio portfolio.
– QUESTIONE DI CARATTERE Creare un typeface espressivo come ritratto di un evento
– BOOKBINDING Dal progetto all’oggetto
– IMMAGINI CHE VIVONO L’altra città
– DESIGN FOR RESCUE AND DISASTER
– DISTOPIC DESIGN Progettare un’applicazione gaming per sospendere l’incredulità sul cambiamento.
– LAVORARE CON GLI ERRORI Ovvero: come imparare a convivere con gli imprevisti e le magnifiche imperfezioni della Risograph.
– SCRIVERE IL GENERE, SCRIVERE LA COMMEDIA
– DESIGN PARAMETRICO
– AGENZIA FOTOGIORNALISTICA CONTRASTO