Didactics

Marzo, ecco i workshop RUFA

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Definito il calendario della sessione dei workshop RUFA per l’anno accademico 2018/2019. L’inizio è fissato per il 4 marzo. Le attività teoriche si alterneranno a quelle pratiche, consentendo di ampliare e approfondire le nozioni oggetto della normale didattica. Artisti, esperti e professionisti, ed è esattamente questo il punto di forza dei workshop RUFA, sono pronti a confrontarsi con gli studenti per dare forma e sostanza a nuove progettualità e per determinare percorsi cognitivi differenti rispetto alle normali convenzioni. I workshop, grazie ai contenuti che sono in grado di esprimere, permettono agli studenti di acquisire crediti formativi: un incentivo ulteriore per facilitare il raccordo tra teoria e pratica. L’iscrizione va completata entro martedì 12 febbraio, compilando l’apposito FORM a partire dalle ore 11.00 di giovedì 7 febbraio 2019.

1.L’Attore e il Testo, dal palcoscenico al set cinematografico.
a cura di ANNA CIANCA
Esiste un punto di contatto tra il cinema ed il teatro: l’attore. Le attività si concentreranno sullo studio e l’analisi di alcune scene e monologhi tratte da opere teatrali classiche e contemporanee e dalle loro versioni cinematografiche. Attraverso la tecnica del “lavoro per immagini”, gli allievi potranno verificare le differenze tra la due performance.
SCHEDA WORKSHOP

2.Xilografia Policroma.
a cura di MARIA PINA BENTIVENGA e UMBERTO GIOVANNINI
Un percorso di approfondimento nella xilografia policroma. Saranno affrontate le tecniche classiche cinquecentesche, la loro rielaborazione per opera dei grandi incisori dell’ultimo secolo, fino ai metodi messi a punto in vent’anni di ricerca e studio da Umberto Giovannini.
SCHEDA WORKSHOP

3.Typologia.
a cura di MARIA PINA BENTIVENGA e MARIO RULLO
Nel mondo della tipografia contemporanea il ritorno alla comprensione della composizione è sempre più urgente e necessaria, non solo come recupero stilistico, ma soprattutto come riacquisizione di potenzialità conoscitive e creative. Come avviene già da tempo nel mondo anglosassone e nordeuropeo, per molti giovani grafici il recupero della tradizione rappresenta l’importante anello di congiunzione tra la storia del progetto grafico e il visual design contemporaneo.
SCHEDA WORKSHOP

4.Musica Suono Immagine.
a cura di ELIO MARTUSCIELLO
Produrre consapevolezza rispetto al suono in tutte le sue manifestazioni, che includono la dimensione percettivo – cognitiva e la funzione artistico – musicale, passando per una sua indagine storica ed analitica e per concludersi nel rapporto con la visione.
SCHEDA WORKSHOP

5.DOC DOC: istruzioni per l’uso Tecniche di scrittura per il documentario.
a cura di FRANCESCA BORGHETTI
Il cinema documentario si è ormai imposto come una tra le forme più interessanti e innovative di cinema degli ultimi anni. In molti Paesi europei il cinema della realtà è valorizzato proprio per la sua capacità di promuovere riflessione e dibattito. Ma come si costruisce un progetto di documentario? Quali sono le fasi e gli strumenti che portano alla realizzazione di un documentario a partire dalla scrittura del progetto in vista dell’incontro con un produttore?
SCHEDA WORKSHOP

6.Retail Brand Visibility Project Management.
a cura di MARCO GUERRIERI
Conoscere il mondo retail della GDO (Grande Distribuzione Organizzata), quali centri commerciali e ipermercati, le sue logiche e le sue esigenze di comunicazione unite e confrontate con quelle dei brand di largo consumo (Findus e Galbani), illustrandone i dettagli più nascosti. Verranno visitate anche due importanti realtà produttive per la stampa digitale di grande formato e per la stampa offset in modo che la fase progettuale sia ben supportata dalle informazioni tecniche e tecnologiche.
SCHEDA WORKSHOP

7.Ascoltare lo spazio.
a cura di SIMONE CAMETTI e FABRIZIO PIZZUTO
Seminaria è un Festival d’Arte Ambientale italiano giunto alla quinta stagione. Negli stessi spazi (il borgo del paese), verrà simulato un Festival, basato sulla ricerca delle caratteristiche del luogo, sulla sistemazione di un’opera in uno spazio di arte ambientale, sul site e sul situation specific, sull’arte relazionale. *Vedi spese a carico dello studente
SCHEDA WORKSHOP

8.BIRTH OF A PRODUCT. Tools for a design entrepreneur.
a cura di Oded Friedland
The workshop aims to provide basic, practical tools for entrepeneur designers through a series of lectures and excercises. Conclusion of the workshop requires each student to design and produce a product in limited edition and to sell it at an end of workshop function.
SCHEDA WORKSHOP

9.PROGETTARE E CREARE CON L’ACETATO DI CELLULOSA.
a cura di GIOVANNI BOTTICELLI / MAZZUCCHELLI
Indagare sulle possibilità progettuali offerte dal materiale più impiegato nella produzione industriale e artigianale dell’occhialeria contemporanea: l’acetato di cellulosa. È compresa la realizzazione di occhiali in copia unica (libera da vincoli produttivi di larga scala) e la progettazione di accessori come gioielli e/o prodotti di arredo.
SCHEDA WORKSHOP

10.Salone del Mobile 2019, Milano.
a cura di ELY ROZENBERG
Un percorso tematico tra le aree espositive del Salone del Mobile: Euroluce, Zona Brera, Zona Tortona, Salone Satellite, Lambrate Ventura, Triennale. Lo scopo è entrare in contatto con allestimenti originali, produttori innovativi, materiali e tecnologie con un forte impatto in termini di ricerca e di tendenze.
SCHEDA WORKSHOP

11.“MANIFESTATI” – esperimento di redesign.
a cura di MELTEM ETI PROTO
Le sedie di plastica che s’incontrano in ogni luogo come i bar, i giardini, i ristoranti. Cosa le rende così popolari? È solo per via del prezzo oppure perché sono quasi indistruttibili, più leggere e più facile da pulire? Non importa quali siano le domande e le risposte, le sedie monoblocco di plastica sono l’espressione perfetta di un oggetto senza identità che può essere prodotta in appena 70 secondi.
SCHEDA WORKSHOP

12.“STAGECRAFT” – set design for music convention e social event.
a cura di ROBERTO MALFATTO
La progettazione di eventi. Il focus è rappresentato da eventi musicali e di comunicazione. Saranno affrontate tutte le tematiche artistiche e progettuali attorno a temi sempre più frequenti e diffusi nel mercato professionale.
SCHEDA WORKSHOP

13.STORYBOARD & SCENOGRAPHY FOR ANIMATED FILMS
a cura di HANAN KAMINSKY
The workshoh will expose how to work professionally on the pre-production of an animation project. Based on that knowledge but with their own vision and creativity, the students will prepare during the week the pre-production of a 1 minute children story.
SCHEDA WORKSHOP

ISCRIVITI